Pilaf di riso

Pilaf o Plov è il piatto originaria della cucina uzbeka, ma lo troviamo anche in Russia, Turchia, Armenia , Azerbaigian, Afghanistan, Tatarstan. Il nome del piatto è costituito dalle lettere iniziali di tutti i prodotti inclusi nella sua composizione: P – piez (cipolla) ,A – aez (carota), L – Lahm (carne), O – Olio, W-Wet (sale), O-ob  (acqua) W – shals (riso).

Questa è la ricetta della nonna e quindi della mia infanzia.

Ingredienti

  • 600g di carne
  • 1 cipolla grande
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 carota grande
  • Brodo
  • Prezzemolo
  • 400g passata di pomodoro
  • 1 tazza di riso
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • Sale
  • Pepe
  • Olio

Procedimento

  1. Pulire la verdura, la carne e fare tutto a cubetti.
  2. Mettere la carne, la verdura e la passata di pomodoro in una padella capiente e far cuocere a fuoco basso (questo passaggio può essere fatto anche facedndo prima il soffritto, poi aggiungere le carote e poi la carne).
  3. Quando la carne é quasi cotta aggiungere il riso e poi man mano il brodo (quando si secca troppo).
  4. Quando il riso é cotto spegnere il fuoco e far riposare sotto il coperchio per almeno 20 minuti.

Ricordati: piú riposa, piú sará buono.

Per una versione vegetariana, al posto della carne puoi mettere i fagioli rossi.

Grete

Web designer 24 anni / estone / Professionista in ambito di sviluppo siti web e appassionata per il fai da te. Guardo il mondo con curiosità. Mi piace fare esperimenti, provare nuovi hobby e fare ricerche - sarebbe un peccato non condividerli.

Non ci sono ancora i commenti

Commenti sono chiusi